Blog: http://stradeperdute.ilcannocchiale.it

cloverfield



Un’intramontabile festa di amici a new york, poi il boato e la catastrofe.
Genere fantasy catastrofico molto ben azzeccato (soprattutto per nokia) ispirato alla modalità narrativa di The blair witch project. E’ infatti interamente girato con camera a mano offrendo la soggettiva di uno dei protagonisti. Il risultato è altissimo se misurato con l’immersione nel film che si percepisce. Consiglio di visionarlo su tv decenti (almeno 40”) e audio di qualità.

Titolo:     cloverfield
Anno:     2008
Regia:    Matt Reeves

Pubblicato il 26/8/2008 alle 13.31 nella rubrica divano.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web